home portfolio attività produttive tracciabilità del nostrale d’alpe


Tracciabilità del nostrale d’Alpe

  • Stampa
  • E-mail

Anche per il formaggio Nostrale d'Alpe (prodotto esclusivamente nel periodo dell’alpeggio nelle vallate alpine cuneesi) è stato realizzato di un sistema informativo di tracciabilità, di un’associazione e di un disciplinare.
Il progetto è stato promosso dalla Provincia di Cuneo e inserito nell'ambito del Programma ALCOTRA. Hanno collaborato alla sua realizzazione il C.LAB Agri, l’Associazione di Produttori Nostrale d’Alpe e l’Agenzia dei Servizi Informativi della Provincia di Cuneo Agenform (Istituto Lattiero Caseario e delle Tecnologie Agroalimentari).

  • approfondisci+

    A chi si è rivolto?

    • A chi produce, commercializza e consuma il Nostrale d’Alpe;
    • Alle Istituzioni e agli Enti locali interessati a promuovere i prodotti tipici del territorio ed al recupero delle attività produttive in territori svantaggiati.

    A cosa è servito?

    A preservare la tipicità del prodotto, a salvaguardarne le pratiche di produzione tradizionali, ad introdurre un sistema basilare di tracciabilità, ad informare il consumatore.

    Quali sono i benefici?

    Rilancio della produzione del Nostrale d’Alpe, recupero di attività tradizionali in territorio alpino, introduzione di sistemi innovativi per l’identificazione del prodotto e formazione del consumatore.

    Come funziona?

    La soluzione tecnologica realizzata presenta requisiti infrastrutturali minimi, per adattarsi alle peculiari e complesse condizioni delle attività produttive di montagna, del tutto diverse dalle produzioni lattiero-casearie industriali.
    Affiancamento e monitoraggio del C.LAB Agri, tuttora in corso, saranno graduali e decrescenti, al fine di rendere autonome le dinamiche di gestione del sistema di tracciabilità da parte degli alpeggi coinvolti.

     

 

Share/Save/Bookmark

Consorzio per il Sistema Informativo - P.IVA 01995120019 copyright 2014 CSI-Piemonte. All rights reserved.