Ita | Eng




IPA

  • Stampa
  • E-mail

Indirizzario della Pubblica Amministrazione

L'Indirizzario della Pubblica Amministrazione consente di avere a disposizione velocemente gli indirizzi della PA piemontese e non solo, in una modalità federata e certificata, garantendo pertanto la correttezza e l'aggiornamento del dato consultato.

Vai al sito: Rupar Piemonte

  • approfondisci+

    A chi è rivolto?

    É rivolto in questa prima fase alle Direzioni e Settori della Regione Piemonte che nelle loro attività operative quotidiane devono utilizzare indirizzi aggiornati e la cui veridicità sia certificata.
    In una seconda fase del progetto, l'indirizzario verrà allargato alla fruibilità anche agli altri enti della PA piemontese ed infine, in una fase successiva, sarà messo a disposizione dei cittadini.

    A cosa serve?

    Il progetto, finanziato da Regione Piemonte, soddisfa l'esigenza molto sentita da parte delle Direzioni Regionali di avere un indirizzario comune degli altri enti la cui qualità dei dati sia certificata.
    L'Indirizzario, attraverso un'interfaccia web 2.0, permette di ricercare, modificare, inserire le anagrafiche e i relativi indirizzi degli enti, di visualizzare su mappa la collocazione geografica dell'ente, di verificare la presenza di incarichi istituzionali legati all'ente ricercato e per i profili opportuni di certificare gli indirizzi. Sarà successivamente possibile stampare etichette riferite a liste di indirizzi personalizzate per ciascun utente, avvalersi di un indirizzario temporaneo per registrare informazioni da completare in un secondo tempo, di utilizzare un'interfaccia personalizzata in funzione delle esigenze operative dell'utente.

    Quali sono i benefici?

    La possibilità di avvalersi di un indirizzario certificato e unico per tutto l'ente permette di avere un controllo su errori nella descrizione degli enti e nella loro posizione geografica, la certezza che qualsiasi comunicazione con l'ente non vada perduta, una maggiore trasparenza verso i cittadini.
    La modalità con carattere federativo di utilizzo e certificazione delle fonti dati permette di suddividere il compito di aggiornare periodicamente l'indirizzario tra tutti gli attori ciascuno per la parte che risulta più strettamente di sua competenza e per ciascuno di avvalersi della certificazione dei dati degli altri attori.

    Come funziona?

    L'utente accede tramite il portale ruparpiemonte.it all'interfaccia grafica del sistema e attraverso le funzionalità esposte può effettuare le operazioni di ricerca, modifica, inserimento.

    Quali tecnologie utilizza?

    L'indirizzario della Pubblica Amministrazione è realizzato in Java e secondo il paradigma SOA (Service Oriented Architecture). Si avvale di strumenti e componenti che ne garantiscono la semplicità e la rigorosità d'uso. In particolare utilizza il motore di regole Jboos Drools per inferire su un repository di regole che determinano il funzionamento del sistema. Inoltre, attraverso un meccanismo di orchestrazione realizzato con la libreria opensource OSWorkflow di Open Symphony, può agganciare fonti dati afferenti a gruppi e proprietari differenti mettendo a fattore comune i risultati di ricerca.

Share/Save/Bookmark

Consorzio per il Sistema Informativo - P.IVA 01995120019 copyright 2014 CSI-Piemonte. All rights reserved.