Presentazione

Le tecnologie informatiche offrono nuove possibilità non solo per la conservazione ma soprattutto per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale. La scansione dei documenti è solo l’inizio del percorso: chi utilizza il web per fare ricerca ha bisogno di strumenti “intelligenti” per trovare facilmente le informazioni e confrontare fonti diverse, alla riscoperta di eventi, personaggi e luoghi della storia e dell’attualità.

Vanno in questa direzione l’esperienza, unica in Italia, dell’Archivio La Stampa on line e la digitalizzazione delle risorse culturali piemontesi, che stanno suscitando l’interesse degli specialisti e del grande pubblico, svelando il potenziale anche economico di questi progetti.

L’occasione per discuterne è il convegno “A prova di futuro: giornali, libri e archivi 3.0”, organizzato dal Comitato Tecnico Scientifico del CSI-Piemonte con la collaborazione del Comitato per la Biblioteca Digitale dell'Informazione Giornalistica, e rivolto a operatori culturali e istituzioni, studiosi e appassionati, insegnanti e studenti, imprese e mondo industriale.

Per rispondere alla necessità di rendere facilmente ricercabili i contenuti e per integrare gli strumenti di consultazione già disponibili occorrono nuovi investimenti: nella ricerca e nell’innovazione tecnologica, per creare una filiera di competenze che coinvolge professionalità diverse.
L’incontro vuole esplorare idee e proposte per lo sviluppo dei programmi di digitalizzazione e per la condivisione di patrimoni culturali diversi: archivi pubblici e privati, beni archivistici e librari, fondi giornalistici e specialistici.

 

Il Convegno presentato dal professor Gianfranco Balbo >

 

in collaborazione con

con il supporto di

  • CBDIG
  • Camera di commercio

 

Share/Save/Bookmark

Consorzio per il Sistema Informativo - P.IVA 01995120019 copyright 2014 CSI-Piemonte. All rights reserved.