CSI Piemonte aderisce a "M'illumino di meno" 2015


CSI Piemonte è il Consorzio informatico che realizza e gestisce i servizi ICT per oltre 100 amministrazioni pubbliche piemontesi: Regione Piemonte, Università e Politecnico di Torino, Città di Torino, tutte le Province, molti Comuni, aziende sanitarie e ospedaliere.

Abbiamo sede a Torino, in un palazzo storico ottocentesco costruito per ospitare l'Istituto di Riposo per la Vecchiaia, oggi condiviso con la Facoltà di Economia dell'Università di Torino.

Nella nostra sede di Torino siamo circa 1000 dipendenti e qui è situato il nostro data center principale operativo 24 ore su 24: 1.400 mq di spazio attrezzato con 1.500 apparati (server, storage e rete) e 2.200 server virtuali. Fa funzionare oltre 2.000 servizi per Pubblica Amministrazione e cittadini, come l'anagrafe di Torino, le anagrafi sanitarie piemontesi, il servizio di disaster recovery per il Centro Regionale Trapianti della Città della Salute e della Scienza di Torino.

Oltre il 2% dell'energia elettrica consumata nel mondo è impiegata nei data center dell'industria informatica e delle telecomunicazioni.

NOI NON POSSIAMO SPEGNERE IL NOSTRO DATA CENTER MA...

COSA ABBIAMO FATTO QUEST'ANNO: LE NOSTRE BUONE PRATICHE

Stiamo lavorando per avere un Green Data Center e ridurre i consumi. Nel 2014 abbiamo già dismesso 260 vecchi server, sostituendoli con macchine più performanti e studiate per consumare meno. Abbiamo liberato 150 mq di pavimento grazie alla virtualizzazione dei servizi e stiamo ottimizzando i sistemi di alimentazione e climatizzazione delle strutture. In un anno di attività i consumi elettrici del data center sono diminuiti del 2,4%.

Abbiamo ridotto i consumi elettrici del 7,5% in 7 settimane nei nostri uffici, grazie a una campagna di comunicazione interna per sensibilizzare i dipendenti a usare in modo intelligente pc, stampanti, apparecchiature elettriche, luci e riscaldamento.

Abbiamo avviato una sperimentazione di telelavoro.

CHE COSA FACCIAMO Il 13 FEBBRAIO

Invitiamo i dipendenti a venire al lavoro usando tutti i possibili mezzi di trasporto alternativi all'uso individuale dell'auto: bicicletta, mezzi pubblici, a piedi, car pooling.
Nel corso della giornata comunicheremo di quanto avremo ridotto le emissioni di CO2 in termini di "alberi salvati".