Community Cloud: call per le imprese

Un percorso condiviso che certifica soluzioni applicative realizzate per la PA piemontese

Si è conclusa con successo a dicembre 2016 la call del CSI Piemonte rivolta alle aziende fornitrici di soluzioni applicative per gli Enti piemontesi. L’iniziativa ha permesso di valutare e certificare il corretto funzionamento delle soluzioni realizzate dalle aziende, all’interno dell’ambiente cloud messo a disposizione dal CSI.

Queste aziende hanno portato a termine un percorso che intende sviluppare una Community Cloud tra PA e imprese con una visione partecipativa e interoperabile delle applicazioni, garantendo elevati livelli di sicurezza, maggiore fruibilità dei servizi e una più efficace integrazione, favorendo al contempo economie di scala. La certificazione agevola inoltre la migrazione dei sistemi informativi delle PA verso sistemi cloud, obiettivo previsto dall’attuale Codice dell’Amministrazione Digitale.

Il CSI può agevolare l’accesso ai servizi cloud nel ruolo di “cloud service broker” a livello regionale, garantendo l’affidabilità dei servizi, il rispetto delle normative in materia di razionalizzazione dei data center della pubblica amministrazione (Circolare AgID n. 2 del 24/06/2016 – punto 3.A) e facilitando l’interoperabilità e l’integrazione con i servizi locali, regionali e nazionali.

Di seguito l’elenco delle aziende che hanno partecipato al percorso e ottenuto la certificazione:

carpooling logo