12 Novembre 2020

Il CSI Piemonte è partner di Biennale Tecnologia

Due gli eventi del CSI all’interno della manifestazione

“Il futuro in anticipo: nuovi modi di vivere e lavorare” e Una sanità per le persone: dai dati all’intelligenza artificiale”. Sono questi i due eventi che il CSI propone all’interno di Biennale Tecnologia, la rassegna del Politecnico di Torino, che offre alla cittadinanza una riflessione sul ruolo decisivo che la tecnologia ha assunto in tutti gli ambiti della vita umana, dalla salute all’ambiente, dai rapporti personali alla stessa democrazia.

Il CSI è a fianco dell’Ateneo in qualità di partner dell’iniziativa e organizza due eventi che saranno trasmessi gratuitamente on line sul sito di Biennale Tecnologia.

Il primo appuntamento intitolato “Il futuro in anticipo: nuovi modi di vivere e lavorare” si terrà venerdì 13 novembre alle ore 14.30. In un mondo dove servizi digitali e smart working sono parte del nostro modo di vivere e lavorare, l’irrompere dell’emergenza sanitaria ha accelerato l’utilizzo delle tecnologie nella vita quotidiana, determinando anche nella pubblica amministrazione cambiamenti significativi. Gli ospiti faranno il punto sui diversi aspetti di questa piccola rivoluzione. Apre l’incontro Pietro Pacini, Direttore Generale del CSI, dialogano Massimo Temporelli, divulgatore appassionato di innovazione, Ernesto Belisario, avvocato, gli assessori all’innovazione Matteo Marnati per la Regione Piemonte e Marco Pironti per la Città di Torino, e il Ministro della Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone.

Si potranno seguire i lavori collegandosi all’indirizzo: https://www.biennaletecnologia.it/sessioni/il-futuro-anticipo-nuovi-modi-di-vivere-e-di-lavorare

Il secondo appuntamento è dedicato a “Una sanità per le persone: dai dati all’intelligenza artificiale” si terrà sabato 14 novembre alle ore 11. La tecnologia aiuta a realizzare servizi sanitari semplici, sicuri e vicini alle persone. Dati e informazioni disponibili e utilizzabili da chi ne ha bisogno, nel formato adeguato e nei tempi richiesti sono un diritto dei cittadini e dei professionisti sanitari. Gli ospiti approfondiranno i progressi della genomica legati all’uso dell’intelligenza artificiale e i programmi per la sanità digitale piemontese. Apre i lavori Letizia Maria Ferraris, Presidente del CSI. La giornalista Milena Boccadoro modera l’incontro con Antonio Amoroso, Direttore del Centro Regionale Trapianti, Dario Roccatello, Direttore del Centro di Ricerche lmmunopatologia e Documentazione su Malattie Rare, Carla Gaveglio, Direttore Sanità digitale del CSI. Chiuderà i lavori l’assessore regionale alla sanità Luigi Icardi.

Sarà possibile seguire la diretta dell’evento collegandosi a: https://www.biennaletecnologia.it/sessioni/una-sanita-le-persone-dai-dati-allintelligenza-artificiale

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa CSI Piemonte - Vittoria Gernone - 346 6946901 - comunicazione@csi.it