Tipologia
Nazionale

Pagamenti elettronici con PiemontePAY

PagoPA in Regione Piemonte
Programma
Progetto finanziato con fondi FESR

Abbiamo sviluppato per la Regione Piemonte PiemontePAY, lo strumento che permette a cittadini e imprese di effettuare pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione e altri soggetti gestori di pubblici servizi. Offre inoltre la possibilità di consultare l’esito e lo storico dei pagamenti.

PiemontePAY è la declinazione regionale del progetto nazionale PagoPA, e si sviluppa attraverso due portali: il portale rivolto a cittadini e imprese, per pagare tasse, utenze, rette, quote associative, bolli, e il portale degli enti creditori, su cui gli utenti della PA possono monitorare i pagamenti e controllare le situazioni ancora debitorie.

Qualsiasi cittadino o impresa può utilizzare il portale PiemontePAY. Si può accedere con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, e si ha a disposizione un’area personale, oppure direttamente, senza autenticazione: è sufficiente un indirizzo e-mail, un conto corrente bancario o postale con funzionalità di homebanking, una carta di credito o un sistema di e-payment. Si può anche pagare con lo IUV (Identificativo Unico di Versamento) ricevuto dal proprio Ente di riferimento, che permette anche di verificare lo stato del pagamento. È possibile inoltre utilizzare gli sportelli bancari, postali e punti sul territorio abilitati ai pagamenti.

PiemontePAY è stato avviato nel 2019 e vi hanno aderito 942 enti, tra Comuni e aziende sanitarie regionali.

Pagamenti digitali pagoPA: un video ci illustra il progetto

Argomenti
Tributi
Eccellenze e Temi strategici
PA digitale